Saldi estivi fino al -50% – Vai alle offerte!
Più di 800 marche
30 giorni di reso gratuito
Filtro

Una borsa sottosella e parti per l'avventura

Ti serve una borsa sottosella per i tuoi tour in bikepacking? La borsa sottosella è una fidata compagna di avventura, breve o corta che sia, e puoi sempre fare affidamento su di lei. Non sottovalutarla, dalle lo spazio che si merita, non solo fisico, e prenditi qualche minuto per scegliere la borsa da sella perfetta per te. E non preoccuparti, noi di BIKE24 siamo qui ad aiutarti a fare la scelta giusta, seguici tra i nostri scaffali virtuali colmi di borse da sella per bici. Continua a leggere

Ordina per Preferenza

Guida alla scelta della borsa sottosella migliore per il gravel e non solo

Innanzitutto classifichiamo bene una borsa sottosella, detta anche siluro per la sua forma, che non è da confondersi con la borsa porta attrezzi. Quest'ultima infatti è una borsa molto piccola, intorno al mezzo litro di capienza, ma spesso molto meno, pensata per portarsi con sé un piccolo kit di emergenza.

La borsa sottosella è invece un contenitore pensato per trasportare il proprio bagaglio nelle uscite di più giorni, e nasce dall’esigenza di rendere bici non dotate di punti di fissaggio per i portapacchi, come le bici da strada o le MTB, capaci di trasportare il necessario per un tour di più giorni. Detto questo, andiamo a vedere cosa devi tenere in considerazione nella scelta della borsa sottosella da bikepacking.

La borsa sottosella da bikepacking

Al pari del gravel, il bikepacking è la vera novità del momento, l'alternativa per il cicloviaggiatore o cicloesploratore alle borse da portapacchi.

Questo modo di trasportare le proprie cose torna molto utile soprattutto per quelle bici che non sono dotate nativamente di attacchi al telaio per il portapacchi.
La borsa sottosella, che insieme alla borsa al telaio compone il set minimo, è sicuramente l'elemento che caratterizza questo particolare modo di viaggiare.
Il siluro, come è soprannominata la borsa sottosella per via della sua forma inconfondibile, contiene quanto basta per viaggiare comodi, ma senza ingombri e peso eccessivi.

Sul mercato esistono decine di modelli, per ogni tasca, e su BIKE24 troverai sicuramente la borsa sottosella ideale per te, ma vediamo quali caratteristiche devi assolutamente tenere in considerazione:

  • Capienza
  • Impermeabilità
  • Sistema di chiusura
  • Fissaggio
  • Compatibilità

Andiamo ad analizzare punto per punto.

La capienza della borsa da sottosella per bikepacking

All'incirca va dai 5 ai 18 litri. Con la misura minima ti porti con te il necessario per una notte in struttura, qualcuno li chiama viaggi con carta (di credito), con quella più grande stai via per settimane in autonomia.
Scegli la dimensione con cura perché una borsa troppo piccola ti farà sacrificare molte comodità in più. Una troppo grande al contrario aggiungerà peso e ingombro inutile, in altre parole fatica supplementare, non dimenticare che stai sempre pedalando!

L'impermeabilità di una borsa da selle per bici da bikepacking

Caratteristica fondamentale, perché non c'è nulla di peggio che pedalare sotto l'acqua e poi non poter indossare nessun ricambio asciutto la sera arrivati a destinazione.
Per questo, scegli prodotti completamente waterproof. E possibilmente anche molto resistenti alle abrasioni, questo ti permetterà di preservare il tuo investimento nel tempo.

Sistema di chiusura di una borsa sottosella bikepacking

Caratteristica che si ricollega in primo luogo all'impermeabilità, la chiusura deve essere a tenuta stagna, per questo solitamente si usano i sistemi roll up, ossia i lembi che si arrotolano su se stessi per poi essere chiusi da una clip.
In seconda battuta, ma non per importanza, la chiusura deve garantire la facilità di apertura in viaggio della borsa. È infatti fondamentale poter inserire ed estrarre oggetti senza problemi dalla borsa.
Alcune aperture laterali agevolano la ricerca all'interno senza la necessita di svuotare completamente la borsa. Sul mercato si trovano sempre più modelli sono dotati di valvola. Questo sistema, scaricando l'aria che si accumula all'interno, permette di compattare e chiudere al meglio la borsa da sottosella.

Fissaggio

Nulla di più fastidioso quando di pedala di una borsa sottosella da bikepacking che “sballonzola” di qua e di là. Per questo è fondamentale un sistema di fissaggio al telaio della sella e al reggisella studiato bene, possibilmente anche semplice e veloce da installare e rimuovere.

Sul mercato sono presenti borse con un guscio staccato, in questo modo si deve fissare bene una sola volta questo scheletro alla bici, la borsa è quindi amovibile. Comodo perché non dovrai trovare ogni volta il set up ideale per la tua borsa sottosella.

Compatibilità

Vale quanto detto per i borselli da sella, ossia verifica sempre la compatibilità della borsa da selle da bikepacking con il tuo reggisella, specie se di carbonio o telescopico, e con il telaio della tua sella.

Ancora senza borsa da sella per la tua bici?

Stradista minimal o gravel addicted, non importa, se viaggi la tua bici non può rimanere ancora a lungo senza una bella borsa sottosella. Non ti resta che sceglierlo tra le decine di modelli presenti sul nostro shop online, ordina subito la tua borsa sottosella su BIKE24!