Saldi estivi fino al -50% – Vai alle offerte!
Più di 800 marche
30 giorni di reso gratuito

Una city bike elettrica per spostarsi in città

Pratiche, divertenti e salutari, le bici elettriche da città stanno conquistando le metropoli di tutto il mondo. Il motivo? Semplice: permettono di risparmiare sui costi del carburante, dell'assicurazione e del parcheggio, fanno bene all'ambiente e alla salute. La bici elettrica ormai è declinata in tutte le sfaccettature del ciclismo e sul mercato esistono anche modelli di city e-bike cargo. Scopri tutto quello che c'è da sapere sul mondo delle e-bike city e scegli subito il modello più adatto alle tue esigenze. Continua a leggere

Ordina per Preferenza

Pedalare in città è ancora più facile con le city bike elettriche

Se in passato le city bike elettriche non godevano di molta popolarità, oggi sono sempre più diffuse, perché rappresentano un modo pratico, economico, salutare e rispettoso dell’ambiente per spostarsi in città e non solo. Immagina di dover accompagnare i bambini all’asilo, poi raggiungere l’ufficio e, finito di lavorare, fare un salto in palestra. Il tutto spendendo pochissimo e, soprattutto, evitando il traffico cittadino e la tediosa ricerca di un parcheggio: con una e-bike puoi farlo! Se il tuo obiettivo è un lungo e faticoso sentiero sterrato in montagna o raggiungere il tuo posto di lavoro pedalando su una strada brulicante di traffico, con una bici elettrica otterrai una “marcia in più” così da non sentirti scoraggiato e non arrivare al traguardo provando troppa spossatezza.

Vediamo allora quali sono i tipi di city e-bike disponibili sul mercato, ed esploriamo un po’ più a fondo il mondo delle bici elettriche per tutte le altre discipline.

City bike con pedalata assistita

Usando una city bike a pedalata assistita ottieni tutta la potenza del motore installato sull'e-bike, che si somma a quella della pedalata per aiutarti a muoverti in modo più facile e veloce. Puoi attivare o disattivare la pedalata assistita e scegliere il livello di assistenza: potrebbe sembrare che qualcuno ti dia una leggera spinta mentre pedali. Le bici elettriche sono dotate di molteplici livelli di pedalata assistita, che variano a seconda del modello. Così come una normale bici, anche una e-bike presenta più rapporti, le marce delle bici, da 3 a 7 per le bici elettriche da città, fino ai 10-11 delle e-bike da trekking e delle e-MTB. Per fornire un rapporto pedalata ed energia del motore il più uniforme possibile, ti consigliamo di usare il cambio esattamente come faresti con una bici normale e di conseguenza aumentare o diminuire il livello di assistenza pedalata del motore. Eviterai così sprechi di batteria facendo fare al motore più sforzo durante la pedalata.

A differenza delle e-bike da trekking e delle bici da cross elettriche, modelli pensati per i ciclisti sportivi che vogliono affrontare più facilmente percorsi troppo impegnativi con una normale bici da trekking, le city e-bike sono progettate per essere più confortevoli per gli spostamenti quotidiani in ambito urbano.

Qual è la city bike elettrica giusta per te?

La city e-bike giusta per te è quella che meglio risponde alle tue esigenze di autonomia, stile di pedalata e budget. In commercio trovi modelli di tutti i tipi e per tutte le tasche, perciò devi porti alcune domande per trovare quello più adatto.

Chiediti, innanzitutto, per cosa intendi usare la tua city e-bike. Se fai frequenti spostamenti in città, e magari usi la bici per lavoro, allora un modello leggero (magari realizzato in carbonio e dotato di portapacchi) sarà una scelta azzeccata, perché garantisce più agevolezza e ti permette di portare con te una borsa da lavoro o del materiale, ad esempio.

In linea di massima, un buon modello di bici elettrica da città permette di coprire circa 40 km tra una carica e l'altra. Si tratta di un intervallo di autonomia adatto a chi vuole percorrere tragitti brevi o medi, senza dover ricaricare la bici necessariamente tutti i giorni. Ricorda però che esistono alcune bici elettriche da città che possono arrivare a un'autonomia di 120 km con una sola carica: se intendi fare un uso intensivo del tuo mezzo, perché non ti orienti su modelli di questo tipo?

City bike elettrica donna o city bike elettrica uomo?

Per quanto riguarda i modelli da donna o uomo, i primi solitamente sono pensati per persone di corporatura più minuta e il telaio, inizialmente pensato per essere usato indossando una gonna, permette di salire e scendere dalla bicicletta in maniera più agevole. Per cui se fai tratti brevissimi in sella, anche se sei uomo, ed è disponibile la taglia per la tua altezza, forse una bici elettrica da donna è la tipologia di city bike pedalata assistita che fa per te.

L’autonomia di una city e-bike

Come scegliere una city e-bike

Abbiamo visto come capire qual è il modello giusto in base alle proprie esigenze, ma cosa bisogna prendere in considerazione, a livello tecnico, quando si parla di telaio, autonomia e, più in generale, di componenti e accessori per biciclette elettriche?

Per prima cosa, ricorda che il motore di una bici elettrica da città può trovarsi nel mozzo o a livello del movimento centrale, ossia dove sono posizionati i pedali. I motori “nascosti” nel mozzo hanno la trazione diretta sulla ruota e sono consigliati per un utilizzo cittadino e su percorsi pianeggianti, mentre quelli situati nel movimento centrale sono più prestanti in caso di salite, cambi di pendenze e terreni sconnessi, ad esempio.

Nella scelta della tua city bike elettrica, prendi in considerazione anche fattori come il peso complessivo della bici e l'autonomia della batteria: se intendi fare piccoli spostamenti, ad esempio da casa al lavoro, su terreni pianeggianti, allora una bici più pesante e con un'autonomia minore potrebbe andare bene (e farti risparmiare un po' di soldi rispetto a un modello di gamma più alta) ma se la bici è praticamente l'unico mezzo che intendi usare per i tuoi spostamenti in città, scegli una batteria che dura più a lungo.

Parliamo di batterie delle ebike per città

Il posizionamento della batteria, che può essere esterna oppure integrata nel telaio (come nei modelli più recenti) fa una grande differenza, perché la distribuzione del peso è diversa e influisce molto sullo stile di pedalata e sul bilanciamento. La batteria può essere:

  • Esterna in posizione centrale:  in questo caso, il peso distribuito sulla bicicletta è maggiormente equilibrato, rendendo la guida più semplice e fluida. La maggior parte dei modelli di e-bike per il trekking e di e-bike MTB ha il corpo batteria nella parte centrale e inferiore del telaio, per garantire un baricentro basso e stabile al ciclista durante le curve e le sterzate. Le batterie esterne sono solitamente integrate nel design complessivo di una e-bike con un’estetica molto discreta.
  • Esterna in posizione posteriore: una batteria della e-bike montata sul retro è solitamente disposta sopra o sotto il portapacchi. Non presenta particolari svantaggi ma il baricentro risulta spostato verso l’alto, a tal punto da modificare le caratteristiche di guida. Le vibrazioni date dal portapacchi posteriore in alcuni modelli non la rendono la più ideale su terreni diseguali e infatti è maggiormente utilizzata nelle city bike.
  • Integrata nel tubo inferiore: in una e-bike con batteria nel tubo inferiore, questa è completamente integrata nel telaio. Si tratta di batterie appena visibili dall’esterno, ben integrate nell’estetica complessiva della bicicletta. Ricorda però che la batteria integrata comporta un maggior peso sul telaio, ma che è ben protetta da urti, impatti e agenti atmosferici.

Quindi è meglio una batteria esterna o interna? La risposta risiede unicamente nell’estetica che prediligi, nel tipo di uso che intendi farne e dalla fascia di prezzo a cui orienti la tua scelta. Installare e rimuovere una batteria esterna è più facile rispetto a una batteria interna e, di conseguenza, cambiare una batteria danneggiata o esausta sarà più semplice e veloce. Le e-bike urban con batteria esterna hanno, di norma, prezzi più bassi. Quando una batteria ha raggiunto il termine della sua vita puoi decidere se comprarne una nuova o rigenerare quella che già possiedi con l'apposito caricabatterie per bici elettriche. Adesso sai tutto, quindi…

Ordina la tua city bike elettrica su BIKE24.it

Acquistare una bici elettrica da città offre tantissimi vantaggi e amplia le tue possibilità in sella. Sul sito di BIKE24 trovi i modelli dei principali produttori, sia per le city bike elettrica da uomo che le city bike elettriche da donna. Riceverai via corriere la tua nuova bici elettrica comodamente a casa o all'indirizzo che preferisci.

La bicicletta sarà ampiamente preassemblata e registrata. Ti basterà ruotare e fissare il manubrio, regolare la sella alla giusta altezza e potrai iniziare subito a pedalare con la tua nuova bici da città elettrica. Scopri anche le cargo bike elettriche: con un modello di questo tipo puoi portare, in totale sicurezza, i tuoi bambini a scuola o a fare una piacevole scampagnata domenicale, con il supporto della pedalata assistita dalla tua parte. Cosa aspetti? Dai subito un'occhiata al nostro catalogo!