Saldi estivi fino al -50% – Vai alle offerte!
Più di 800 marche
30 giorni di reso gratuito

La serie sterzo da bici: fluida, rigida e precisa

La serie sterzo negli anni si è fatta sempre più discreta, da lucida e scintillante in bella vista esterna al tubo di sterzo, a interna per non disturbare le linee aerodinamiche delle bici da corsa o aumentare la rigidità dello sterzo delle MTB. Un componente semplice, a volte nascosto, ma fondamentale per la precisione di guida della tua bici, che a volte aggiunge un tocco estetico, che non guasta mai. Scopriamo questo componente così prezioso della nostra bici, così andrai a colpo sicuro quando acquisterai la nuova serie sterzo per la tua bici tra le decine di modelli disponibili su BIKE24. Continua a leggere

Ordina per Preferenza

Come è fatta una serie sterzo da bici

La serie sterzo è un componente molto semplice che si può presentare in varie forme, ma essenzialmente è formato da due piste, una superiore e l'altra inferiore, su cui scorrono le sfere, libere o sotto forma di cuscinetti.  Attraverso questo movimento, la rotazione del manubrio viene trasferita alla ruota anteriore della bicicletta. Potremmo dire che la serie sterzo si è evoluta da completamente esterna, con le piste contenute in due calotte installate esternamente al tubo di sterzo, ad integrata, ossia con i cuscinetti direttamente installati nel tubo di sterzo. Passaggio intermedio è stata la versione con la calotta inferiore esterna, ossia la serie sterzo semi integrata.
A essere precisi, non è una vera evoluzione, perché i tre sistemi ancora convivono e le serie sterzo integrate risalgono agli albori delle bici, anche se allora venivano utilizzate solo su bici da passeggio e non da corsa. 
La vera evoluzione è stato il passaggio da sezioni di un pollice, le serie sterzo utilizzano il sistema imperiale per i diametri, a quelle maggiorate e in seguito con la sostituzione del sistema filettato, threaded in inglese, con quello non filettato a compressione, spesso indicato come threadless, come andremo a vedere.

Come scegliere la serie sterzo della bici

Vi sono alcuni parametri da tenere in considerazione nella scelta della nuova serie sterzo per la tua bici, strettamente legati al telaio della bici, che devi assolutamente conoscere.
Niente panico, li andiamo a passare in rassegna insieme.

Il diametro della serie sterzo

Le serie sterzo dei primordi sono tutte da un pollice, un lascito dei primi tubi prestati dall'idraulica all'industria ciclistica. La misura si riferisce al diametro delle piste su cui scorrono i cuscinetti, o le sfere.
Nei primi anni novanta, per venire incontro alle esigenze di maggiore rigidità e leggerezza, e con l'avvento dei primi telai in alluminio saldati, si è passati a diametri maggiorati: almeno un pollice e un ottavo. Nelle MTB di origine statunitense si trovavano anche serie sterzo da un pollice e un quarto.
Possiamo dire che al giorno d'oggi la serie sterzo da un pollice è praticamente estinta. Ha lasciato il passo a diametri maggiori - il pollice e mezzo è molto comune - e differenziati: maggiori alla base e minori nella parte alta del tubo di sterzo.

I due tipi di serie sterzo da bici

Oltre al diametro, le varie serie sterzi si differenziano per tipologia, essenzialmente per il modo con cui sono installate sul telaio della bici.

La serie sterzo filettata

È la tipologia storica di serie sterzo da bici, quella che troviamo su tutte le bici antecedenti gli anni novanta e sui modelli di primo prezzo attuali.
Il suo diametro è in larga parte da un pollice, ma se parliamo di serie sterzo MTB delle prime bici arrivate in Italia sul finire del secolo scorso non era raro trovarne da un pollice e un quarto, tienilo presente se devi restaurare la vecchia mountain bike ferma in garage da trent'anni.
Si chiama filettata perché le sfere dello sterzo sono tenute in posizione da un controdado della calotta superiore avvitato sulla filettatura dello stelo della forcella.
Di solito questo tipo di serie sterzo usa sfere libere o ingabbiate che scorrono su piste in acciaio.
In abbinamento alla serie sterzo filettata, troviamo l'attacco manubrio ad expander, la cosiddetta pipa.
La regolazione della serie sterzo avviene tramite la regolazione del gioco del controdado della calotta che contiene le sfere effettuata con due apposite chiavi a sogliola.

La serie sterzo non filettata, o threadless

Per definizione la serie sterzo moderna, quella che troverai sulla quasi totalità delle bici in commercio.
Questo tipo di serie sterzo non si avvale della filettatura sullo stelo della forcella, che è liscio, per cui può essere anche in fibra di carbonio, non solo in acciaio o alluminio.
Questo tipo di serie sterzo monta esclusivamente cuscinetti sigillati, i sistemi a sfere libere o ingabbiate non sono utilizzati.
I cuscinetti dello sterzo sono tenuti in posizione, a pacco in gergo, dall'azione di un “ragno” o expander inserito nel tubo della forcella che viene “tirato” dal tappo della serie sterzo all'estremità dell'attacco manubrio, che in questo caso è del tipo senza gambo.
I tappi della serie sterzo sono diventati anche un modo per personalizzare la tua bici, nell'occasione scegline uno che si abbini al colore del tuo telaio, o stacchi completamente per creare contrasto, o… Noi italiani finiamo sempre per curare l'estetica, ma lo sapevi che una volta tirata la serie sterzo lo potresti anche togliere? 

A completare l'insieme, troviamo degli anelli spaziatori inseriti tra i cuscinetti e l'attacco manubrio per variare l'altezza di guida. Questi anelli, detti anche spacer, avranno lo stesso diametro del cuscinetto superiore delle serie sterzo.

Le varianti della serie sterzo threadless

All'interno della famiglia delle serie sterzo threadless, non filettate in italiano, sul mercato troviamo alcune varianti nate per adattarsi ai vari tipi d'installazione della serie sterzo sul telaio della bici.
Prendono il loro nome dalla disposizione delle calotte delle piste sulle quali scorrono i cuscinetti sul telaio.
Andiamo a passarle in rassegna.

La serie sterzo esterna

Questo tipo di serie sterzo viene detta esterna perché le due calotte, superiore e inferiore, dentro le quali scorrono i cuscinetti, sono installate a pressione esternamente al telaio.
Il tubo di sterzo è perfettamente tubolare.
Montata su tutti i tipi di bici fino a venti anni fa, oggi la troviamo soprattutto come serie sterzo per bici da corsa in acciaio dalle linee classiche.

La serie sterzo semi integrata

Per serie sterzo semi integrata intendiamo quel sistema che prevede i cuscinetti superiori montati direttamente sul telaio

Quelli inferiori sono alloggiati in una calotta esterna posizionata tra il tubo di sterzo, di forma tubolare, e la testa della forcella, disegnata appositamente.
Ultimamente, ritroviamo questo modello di serie sterzo su bici in acciaio moderne, specie sui modelli gravel più stilosi.

La serie sterzo integrata

Intuitivamente, in questo caso sia la pista superiore che quella inferiore è integrata al telaio.
I cuscinetti interno possono essere di ugual diametro o differenziati, la forma del tubo di sterzo potrà quindi essere tubolare o a clessidra.

La serie sterzo conica

Per serie sterzo conica intendiamo una serie sterzo integrata con cuscinetti dai diametri differenziati: il cuscinetto inferiore è maggiore di quello superiore.

Il tubo di sterzo ha una forma particolare chiamata a clessidra.

La serie sterzo eccentrica

La serie sterzo eccentrica è pensata per soddisfare una particolare esigenza: serve per variare l'angolo di sterzo.
I cuscinetti di questo tipo di serie sterzo possono infatti essere montati in diverse posizioni che permettono di aprire o chiudere l'angolo di sterzo della bici.

Il loro range di azione è solitamente intorno al grado: un modo relativamente semplice per trovare un assetto di guida migliore senza dover cambiare la forcella o, peggio, il telaio.

Ordina subito la nuova serie sterzo per la tua bici!

Abbiamo detto tutto, o quasi, sulle serie sterzo da bici, manca solo di specificare che i cuscinetti della serie sterzo possono avere un angolo esterno da 36 o 45 gradi, tienilo in considerazione specie per la serie sterzo integrata.

Adesso non ti resta che ordinare la tua serie sterzo nuova tra le decine disponibili nello shop online di BIKE24!