Saldi estivi fino al -50% – Vai alle offerte!
Più di 800 marche
30 giorni di reso gratuito
Filtro

Scarpe da ciclismo per l'inverno: piedi caldi e asciutti

Ogni anno, quando arriva la stagione fredda e poi la neve, ci si pone sempre la stessa domanda: uscire in bici o no? I paesaggi invernali, innevati e silenziosi, ti allettano ma il pensiero di avere i piedi freddi durante tutta la pedalata, ti spaventa? Con le giuste scarpe da ciclismo invernali per MTB e bici da strada, puoi ovviare al problema dei piedi freddi e goderti la bellezza della nuova stagione in tutta tranquillità. Continua a leggere

Ordina per Preferenza

Perché comprare apposite scarpe da ciclismo invernali?

Hai deciso di montare in sella alla tua bici durante la stagione invernale, e non hai nessuna voglia d'interrompere il tuo giro perché hai i piedi congelati. Cosa fare? Continua a leggere e lo scoprirai.

Le scarpe da ciclismo per l'inverno hanno caratteristiche specifiche che impediscono ai piedi di raffreddarsi. Il grado d'impermeabilità all'acqua e al vento, così come la capacità isolante della fodera interna, soprattutto per le scarpe invernali da MTB e bici da corsa, sono i punti più importanti da considerare durante l'acquisto. In genere, le scarpe da ciclismo invernali hanno una tomaia più alta per impedire all'acqua di penetrare dall'alto o dalle fessure della suola a cui sono avvitate le tacchette.

Per aumentare ancora la sensazione di calore ai piedi in inverno, puoi applicare delle solette termiche, oltre ai già citati calzettoni e copriscarpe in neoprene. Oggi è possibile scegliere tra un'ampia gamma di modelli diversi per MTB, bici da corsa, da donna e molto altro ancora.

Quali sono le suole più adatte per le scarpe da ciclismo invernali?

Sia in estate che in inverno, la suola delle scarpe da ciclismo è particolarmente importante per garantire un'aderenza ottimale e una trasmissione diretta della potenza.Oggi esistono diversi modelli di suole rigide. Vediamo quali:

  • Suola in gomma flessibile: garantisce massima aderenza, comfort di calzata e flessibilità durante la corsa ed è quindi ideale per le scarpe invernali da MTB
  • Suola in nylon rigido: garantisce una migliore trasmissione della potenza grazie a una maggiore rigidità. Per assicurare l'aderenza sui terreni sciolti, le scarpe da MTB sono dotate di tasselli in gomma.
  • Suola in carbonio composito: compromesso ottimale che combina la rigidità di una suola in carbonio con la flessibilità di una suola in nylon.
  • Suola in carbonio estremamente rigida: offre ancora più rigidità per un trasferimento ottimale della potenza ai pedali.

A proposito, come la maggior parte delle scarpe da ciclismo, anche le scarpe da ciclismo invernali sono progettate per essere utilizzate con pedali clipless. Quando scegli le scarpe, assicurati che le tacchette sulla suola siano compatibili con i pedali.

Copriscarpe e calzini: l'accessorio indispensabile per le scarpe da ciclismo invernali

L'opzione più economica è sicuramente quella d'indossare calzini spessi e copriscarpe. I copriscarpe impermeabili in neoprene sono spesso un'efficace una barriera contro le intemperie. Per uscite brevi, questa variante è più che sufficiente, ma ci sono dei piccoli svantaggi da tenere in considerazione, ad esempio, il fatto che le scarpe estive, solitamente acquistate su misura, non offrono spazio sufficiente per calzini spessi, così gran parte del calore si disperde attraverso le aperture dei tacchetti, di norma non isolati. Se vuoi davvero sfidare in freddo all'aria aperta, devi investire oltre alle apposite scarpe in giacche, pantaloni e guanti da ciclismo invernali. La differenza la noterai alla prima pedalata.