Saldi estivi fino al -50% – Vai alle offerte!
Più di 800 marche
30 giorni di reso gratuito

Ruote per bicicletta – Guida all'acquisto

Profilo, larghezza e materiale. Ecco i fattori principali da tenere a mente quando si tratta di ruote per bicicletta. Scopriamo insieme quali sono i profili più comuni a seconda delle discipline, e quali materiali scegliere per ottimizzare al meglio comfort e prestazioni. Poco importa se deciderai di montare sulla tua bici le ruote più costose o più economiche, l'importante è che si adattino perfettamente alle tue esigenze di guida e assicurino massima sicurezza. Continua a leggere

Ordina per Preferenza

Cosa differenzia le ruote per biciclette

Il tuo obiettivo è pedalare nel modo più dinamico e leggero possibile? Oppure cerchi la coppia di ruote perfetta per aumentare il grip e la praticità della tua MTB mentre aggiri ostacoli durante una rapida discesa? Che tu voglia migliorare le tue prestazioni attuali o semplicemente scoprire di più sulle caratteristiche che differenziano i vari tipi di ruote per bici da corsa e ruote per MTB, ecco qualche informazione utile. Vediamo come scegliere le ruote giuste (anche nel caso in cui tu voglia sostituire solo la ruota anteriore della bici o la ruota posteriore della bici) e quali sono i materiali più utilizzati.

Come scegliere le ruote per bicicletta giuste?

Dal momento che le ruote della bicicletta condizionano direttamente le prestazioni, la velocità e la maneggevolezza del mezzo, è essenziale sceglierle in modo ponderato. Scopriamo allora quali sono le caratteristiche più importanti a cui prestare attenzione.

La struttura

Per iniziare, vediamo da cosa è composta una ruota per bicicletta. I componenti sono essenzialmente tre:

  • Il mozzo: questa è la parte centrale e più pesante di una ruota e la sua funzione è quella di ridurre l'attrito con il terreno, così da favorire la velocità;
  • I raggi: separano il mozzo dal cerchio e servono a far sì che la ruota resti centrata durante la corsa, e che le vibrazioni e gli urti vengano assorbiti. Nella ruota posteriore della bici ci sono dai 20 ai 36 raggi, mentre nella ruota anteriore, in genere, il numero è maggiore;
  • Il cerchio: realizzato da una lamina resa circolare e saldata alle due estremità, il cerchio è l'elemento che più degli altri conferisce il carattere all'intera ruota. Il cerchio si misura in altezza (potrai scegliere tra profilo alto, medio o basso) e diametro (le ruote per bici da 26" e 28" sono le più diffuse, tra gli adulti).

Il peso

In genere, maggiore è la qualità di una ruota, minore sarà il suo peso. Ruote leggere, infatti, promuovono la velocità e lo scatto e riducono l'affaticamento dei ciclisti. Scegliendo una ruota dal profilo basso, e quindi dal peso minore, otterrai una minore sensibilità al vento laterale e migliorerai le prestazioni in curva e in pendenza. Al contrario, una ruota dal profilo alto sarà più pesante, ma è la scelta giusta se cerchi buone prestazioni aerodinamiche.

Se cerchi un compromesso, allora le ruote per bici dal profilo medio faranno al caso tuo, perché pesano poco di più delle ruote dal profilo basso, ma offrono alcuni dei vantaggi aerodinamici dei cerchi a profilo alto.

Il materiale

Quando scegli le tue ruote per bici, presta attenzione al materiale del cerchio (e dei raggi). Oggi, sul mercato troverai soprattutto ruote in alluminio e in fibra di carbonio. Le ruote in carbonio sono caratterizzate da una maggiore rigidità ma pesano di meno rispetto a quelle in alluminio. Queste ultime, da parte loro, offrono il vantaggio di un prezzo inferiore e sono in genere più resistenti.

Il copertone

Un'altra importante caratteristica che differenzia i vari tipi di ruote per bici è la copertura. Le ruote più diffuse, sia nel caso delle bici da corsa che delle mountain bike, sono quelle con camera d'aria. Il funzionamento è semplice: il cerchio ospita la camera d'aria che, una volta gonfiata, tiene il copertone in posizione. Per le discipline più tecniche potresti prendere in considerazione anche ruote con tubolari (in cui l'elemento interno è tenuto in posizione attraverso il mastice) e ruote tubeless, ovvero con coperture prive di camera d'aria.

Per concludere

Le ruote sono essenziali per il comfort di guida e le prestazioni complessive, e vanno scelte con la debita cura, siano queste ruote da corsa o da MTB. Ora che hai tutte queste nozioni, non ti resta che unire la teoria alla pratica, acquistare il paio di ruote che fanno per te e testarle sui tracciati che preferisci. Buon divertimento!