Più di 800 marche
30 giorni di reso gratuito
Filtro

Una bici elettrica pieghevole per spostarsi facilmente

Le city bike elettriche sono una soluzione economica e salutare per spostarti in città, che sia per lavoro o per piacere. Se cerchi il massimo della praticità, però, dai un’occhiata alle biciclette elettriche pieghevoli, che combinano i vantaggi della pedalata assistita con la comodità di un design pensato per essere trasportato davvero ovunque. Scopriamo insieme come scegliere la migliore bici elettrica pieghevole! Continua a leggere

Ordina per Preferenza

Le origini della ebike pieghevole elettrica

Quando guardiamo una bici pieghevole elettrica, facciamo fatica a immaginare che il primo modello di bici ripiegabile (naturalmente modelli di biciclette pieghevoli non elettrica) risalga alla fine dell’Ottocento. Questi mezzi, già apprezzati per la loro praticità, iniziano ad affermarsi veramente soltanto negli anni Sessanta del Novecento, mentre nell’ultimo decennio hanno guadagnato molto popolarità anche grazie all’arrivo sul mercato di moltissimi modelli. Sapevi, infatti, che oggi vengono realizzate anche eMTB ed e-bike pieghevoli?

Perché scegliere una bici elettrica pieghevole

Ecco i 6 vantaggi principali che rendono l’acquisto di una e-bike pieghevole un ottimo investimento.

  • È facile da trasportare. Chi decide di acquistare una bicicletta elettrica pieghevole, spesso lo fa proprio per la capacità che questi mezzi hanno di richiudersi e occupare poco spazio. Se per raggiungere il posto di lavoro prendi i mezzi di trasporto pubblici, in massimo 30 secondi puoi piegare la tua bici e portarla a bordo con te, senza tutto l’ingombro di una city bike tradizionale. In pratica, una pratica ebike urban con in più la praticità di una bicicletta pieghevole.
  • Salti il traffico. Con una e-bike pieghevole puoi dire addio allo stress delle lunghe code in città. In sempre più città, oltre alle piste ciclabili già esistenti, ogni giorno si aggiungono chilometri di percorsi cittadini dedicati alle bici. 
  • Ti fa risparmiare. A fronte di un piccolo investimento, quello dell’acquisto della bici e quello della manutenzione periodica, risparmi sul carburante, sul bollo, sull’assicurazione e sulla revisione dell’auto. Per non parlare, poi, dei parcheggi: la bici pieghevole ti segue sempre, anche in casa e in ufficio, perciò non dovrai affittare un box auto o pagare per il parcheggio in strada.
  • È un investimento sicuro. Proprio così: una volta piegata, la bici resta sempre con te, perciò è molto meno esposta al rischio di essere rubata. Queste biciclette, poi, sono molto richieste, quindi non farai fatica a vendere la tua quando vorrai acquistare un modello più nuovo. In generale, le bici elettriche tendono a svalutarsi molto meno rispetto a quelle non elettriche.
  • Rispetta l’ambiente. Rispetto alle automobili, le bici elettriche non danneggiano l’ambiente. Questo significa anche che potrai usarle durante i blocchi del traffico che molte municipalità prevedono sempre più di frequente per combattere il problema dell’inquinamento.
  • Ti mantiene in forma. Il fatto che la tua bici sia elettrica non significa che, pedalando, non farai esercizio fisico! Una bici pieghevole elettrica combina tutti i vantaggi della comodità, dell’esercizio e della velocità.

Come scegliere la migliore bici elettrica richiudibile

Se cerchi una city e-bike elettrica, sappi che nello shop online di BIKE24 troverai un gran numero di modelli. Per scegliere quello più adatto a te, allora, tieni in considerazione questi aspetti, ricordando sempre che i fattori più importanti per la scelta sono sempre strettamente correlati alle tue preferenze personali.

Dimensioni del telaio e delle ruote delle ebike pieghevoli

In sella, il comfort è tutto, e le dimensioni del telaio e delle ruote lo condizionano direttamente. Se ruote piccole, ad esempio da 16”, offrono il vantaggio di una maggiore leggerezza, quelle da 20”, 24” e soprattutto 26” garantiscono una migliore stabilità e tenuta in strada, soprattutto quando in città ci sono ostacoli come dossi, buche e rotaie del tram, ad esempio.

Peso e materiale delle bici elettriche pieghevoli

Le bici elettriche pieghevoli pesano, in genere, dagli 8 ai 15 chilogrammi. Se usi la tua bici per brevi spostamenti in città, il peso non è troppo importante, ma se nel tuo percorso sono previsti anche i mezzi pubblici, allora una bici più leggera sarà più comoda da trasportare, ad esempio quando sali in autobus o fai le scale per raggiungere la metropolitana. Oltre alle dimensioni dei cerchi, il peso è condizionato dal materiale del telaio. L’alluminio è la scelta più popolare, perché offre un buon rapporto tra peso, resistenza e prezzo. Se invece vuoi una bici elettrica pieghevole ultraleggera, sappi che esistono anche biciclette pieghevoli in titanio e fibra di carbonio, ma a un prezzo maggiore dell’alluminio.

Il motore ideale e la durata della batteria di una bicicletta elettrica pieghevole

La potenza del motore è un aspetto molto importante da tenere in considerazione. I motori delle e-bike pieghevoli possono arrivare a 750 watt, ma maggiore è la potenza, minore sarà l'autonomia della batteria. Per prendere una decisione circa la potenza del motore devi considerare la distanza che intendi percorrere con l'e-bike pieghevole e il tipo di terreno su cui in genere pedali. Anche se non percorri molta strada, ma la tua zona è collinare, allora un motore più potente potrebbe tornarti utile.

Selezionare la batteria giusta non è difficile: pensa ai tuoi percorsi abituali e confronta il chilometraggio con quello indicato dal produttore della bici. Ricorda, però, che il valore dell'autonomia pubblicizzato è valutato in condizioni ottimali, e che a seconda delle pendenze e delle condizioni del terreno, la batteria potrebbe durare un po’ meno.

La posizione della batteria sulla bici elettrica richiudibile

Sulle bici pieghevoli elettriche, la batteria può essere posta su un apposito ripiano sopra la ruota posteriore o al centro del telaio. Le batterie collocate sopra la ruota sono più facili da rimuovere, mentre quelle montate sul telaio aggiungono il vantaggio di una maggiore stabilità, perché il peso è centrato.

Il meccanismo di chiusura delle bici a pedalata assista pieghevole

Entrambi sono validi, perciò la scelta sarà determinata principalmente dalle tue preferenze. Adesso sai proprio tutto sulle biciclette elettriche pieghevoli, un mezzo così comodo, versatile e poco ingombrante tanto da essere chiamate anche bici elettrice da barca perché perfette per essere stivate in poco spazio e girare in porto! Quindi che aspetti…

Ordina subito la tua ebike pieghevole su BIKE24: spedizione immediata

Scegli il tuo nuovo mezzo elettrico a pedali nella gamma che BIKE24 ti mette a disposizione insieme agli indispensabili accessori. In pochi giorni riceverai all'indirizzo prescelto la tua nova bici a pedalata assistita pieghevole con consegna via corriere, regolata di tutto punto e pronta per essere pedalata. Non hai più scuse per non abbracciare la rivoluzione della mobilità urbana green e salta coda!