Saldi estivi fino al -50% – Vai alle offerte!
Più di 800 marche
30 giorni di reso gratuito
Filtro

Stimolazione muscolare: allena, tratta e rilassa i tuoi muscoli

Riscaldarsi, allenarsi e recuperare in modo più efficiente: l'elettrostimolazione muscolare è ormai diffusa nello sport da parecchi anni. Ma cosa è esattamente la stimolazione muscolare? E quali vantaggi offre ad atlete e atleti professionisti del ciclismo e del triathlon? In questa pagina andremo a trattare tutto quello che è bene sapere su uno strumento avanzato come lo stimolatore muscolare. Ti spiegheremo le differenze tra l'elettrostimolazione dei muscoli mediante elettrodi e quella meccanica eseguita, ad esempio, con una pistola per massaggio o un rullo fasciale. Continua a leggere

Ordina per Preferenza

Cos'è la stimolazione muscolare e come funziona?

Impulsi elettrici sono generati tramite elettrodi o contrazioni muscolari attivate da impulsi meccanici. La cosa può portare alla mente scenari da fantascienza, ma nel mondo dello sport è una realtà da molto tempo. Indipendentemente dal fatto che si abbiano obiettivi di salute generale o si stiano inseguendo record olimpici, la stimolazione muscolare è ormai prassi comune in quasi tutte le attività sportive.

Anche in sport di resistenza come il ciclismo o il triathlon la stimolazione muscolare attraverso specifici dispositivi è una pratica largamente adottata. Non ti sorprenderà quindi trovare una vasta gamma di dispositivi per la stimolazione muscolare elettronica, nota anche come EMS (Electric Muscle Stimulation), nella sezione elettronica dello shop di BIKE24. E sono anche disponibili stimolatori muscolari non elettrici, come le pistole massaggianti.

In generale, la stimolazione muscolare è un metodo di trattamento in cui gli impulsi vengono veicolati nei muscoli. Questi impulsi causano la contrazione dei muscoli migliorandone la capilarizzazione. La corrente e l'intensità degli impulsi variano in base all'effetto desiderato. L'effetto della stimolazione muscolare è stato scientificamente dimostrato e può variare a seconda dell'area di applicazione. Non è quindi una coincidenza che gli stimolatori muscolari siano considerati un elemento essenziale dell’attrezzatura ciclistica avanzata.

Come puoi beneficiare della stimolazione muscolare

Da ciclista o triatleta professionista, puoi trarre vantaggio dalla stimolazione muscolare attraverso un elettrostimolatore professionale in diversi modi. Innanzitutto, questo trattamento può essere utilizzato per riscaldare i muscoli prima dell'attività e quindi ridurre al minimo il rischio di lesioni.
La stimolazione muscolare può essere anche utilizzata dopo l'attività per accelerare, migliorando la circolazione sanguigna, la rigenerazione muscolare. La stimolazione muscolare è anche un eccellente strumento per lavorare su specifici gruppi muscolari, e quindi stimolarne lo sviluppo.

I vantaggi della stimolazione muscolare in sintesi:

  • Allenamento particolarmente efficiente e rapido
  • Migliora la capilarizzazione sanguigna
  • Sviluppo isolato di specifici gruppi muscolari e supporto mirato dello sviluppo
  • Riscaldamento prima di una sessione di allenamento o di una competizione
  • Recupero accelerato dopo una sessione di allenamento o una competizione

Stimolatori muscolari: metodi diversi, un unico obiettivo

Come accennato in precedenza, gli stimolatori muscolari si dividono in dispositivi elettrici e meccanici. Entrambi hanno i loro pro e contro, andiamoli a vedere. 

L'elettrostimolazione (EMS)

Gli stimolatori muscolari elettronici, o elettrostimolatori, funzionano attraverso elettrodi applicati ai muscoli da stimolare.
Gli impulsi elettrici vengono quindi utilizzati per effettuare un allenamento specifico o per il massaggio di determinati gruppi muscolari. I vantaggi sono un trattamento più mirato e risultati estremamente precisi. Gli svantaggi sono una relativa macchinosità nel loro utilizzo e il costo del dispositivo maggiore.

Stimolazione muscolare meccanica: pistola da massaggio, rullo fasciale, rullo per massaggio, palla per massaggio e simili

L'utilizzo degli stimolatori meccanici come le pistole da massaggio è invece immediato. Tutto ciò che devi fare è appoggiare il dispositivo sul muscolo, nient’altro.
Questi dispositivi generalmente hanno anche costi inferiori. Tuttavia, il trattamento vero e proprio richiede una maggiore competenza, poiché si devono conoscere i punti corretti dove fare pressione e il giusto livello di intensità.

Oltre ai massaggiatori elettrici portatili citati in precedenza, sono anche disponibili apparecchiature meccaniche, meno costose, per la stimolazione dei muscoli. La parola chiave qui è la cosiddetta fascia muscolare, ossia il tessuto connettivo che circonda i muscoli. In caso di rigidità muscolare, è possibile "impastare" delicatamente e velocemente i muscoli in tensione con un rullo fasciale o, in caso di problemi molto localizzati, con una palla fasciale. Se la tensione è così elevata che il rullo o la palla fasciale non riescono ad allentarla, il consiglio è di utilizzare una palla da massaggio, o un rullo da massaggio.

Ancora più economici delle pistole da massaggio o degli elettrostimolatori, questi accessori per il massaggio elettrico ti consentono di recuperare più rapidamente. Il rullo massaggiante funziona attraverso piccoli motori elettrici integrati che ne regolano le vibrazioni allentando anche le tensioni più profonde con vibrazioni delicate.

Ovviamente sono le gambe a generare la maggior parte della potenza nel ciclismo, ma anche in altri sport come il running.
Il loro recupero è particolarmente importante dopo uscite, gare, blocchi e allenamenti intensivi. Oltre ai tipici bagni nel ghiaccio, chi pedala per professione adesso si affida anche a un metodo di recupero muscolare più gentile: un massaggiatore per gambe.
Dall’aspetto di un paio di stivali, il massaggiatore per piedi e gambe è alimentato elettricamente. Avvolge completamente la gamba e il piede e utilizza la compressione pneumatica pulsata per stimolare il flusso sanguigno che, a sua volta, favorisce la rimozione delle tossine che possono portare ai temuti dolori muscolari.

Il costo dei massaggiatori per gambe, come per qualsiasi elettrostimolatore muscolare, è maggiore rispetto a quello dei dispositivi solo meccanici. Costo che però si ripaga completamente perché il corpo e la mente recuperano meglio e più velocemente.

Ci sono dei rischi nell’usare stimolatori per trattare i miei muscoli?

I rischi associati alla stimolazione muscolare sono bassi, ma se usata troppo intensamente potrebbe causare lesioni ai muscoli. Stessa evenienza legata all'allenamento tradizionale: se ci si allena troppo a lungo, troppo intensamente e troppo frequentemente si possono danneggiare i muscoli o sovrallenarli.
Un altro rischio della stimolazione muscolare è sottovalutare l'importanza dell'allenamento tradizionale, poiché ci si affida eccessivamente all'allenamento elettrico statico.
Pertanto, nel tuo programma di allenamento ti consigliamo di ricorrere alla stimolazione muscolare solo come ausilio, ad esempio per la rigenerazione dopo un'attività sportiva intensa.

Acquista un elettrostimolatore o un massaggiatore elettrico su BIKE24

Indipendentemente dal fatto che tu stia puntando a un modello elettrico o meccanico, nella nostra sezione di elettronica per lo sport puoi trovare una vastissima gamma di dispositivi per la stimolazione muscolare che ti aiuteranno ad allenare o rilassare i tuoi muscoli. Troverai elettrostimolatori muscolari tradizionali, ma anche massaggiatori portatili. Oltre a pistole massaggianti e accessori come elettrodi di ricambio per ciascun modello di elettrostimolatore muscolare. Se vuoi migliorare il tuo recupero senza affidarti all'elettronica, abbiamo anche una vasta selezione di palle per massaggio e rulli fasciali nella nostra gamma.