Saldi estivi fino al -50% – Vai alle offerte!
Più di 800 marche
30 giorni di reso gratuito

Ruote MTB: una rapida guida alla scelta

Cambia le ruote e la tua bici cambierà faccia e carattere. Si, perché le ruote possono esaltare le tue caratteristiche di guida e il lavoro delle sospensioni. E allora vale la pena investire qualche minuto per portarti a casa le ruote MTB perfette per la tua bici e il tuo modo di intendere la mountain bike! Continua a leggere

Ordina per Preferenza

Come scegliere le ruote per la mountain bike

Fino a una ventina di anni parlando di una ruota MTB non si sarebbe dovuto specificare altro. Stavano sicuramente parlando di ruote per MTB da 26 pollici con sgancio rapido per freni a pattino. Essenzialmente, per adattarsi alle uniche due discipline allora ufficialmente esistenti, le ruote differivano solo per il numero di raggi e il peso. Pochi raggi e ruote leggere per il Cross Country, maggior numero raggi abbinati a cerchi più massicci per ruote più robuste per la Down Hill.

Con l'avvento dei freni a disco, e il moltiplicarsi dei modi di vivere e praticare il mountain biking, assieme agli standard delle ruote, le cose si sono via via complicate. Ecco perché serve una guida per scegliere le ruote mountain bike giuste. Partiamo dai due fattori principali da tenere in considerazione nella scelta delle ruote da MTB:

  • Disciplina praticata
  • Standard tecnici

Se, come piace tanto fare a noi che abbiamo una passione viscerale per la MTB, sulla ruota giusta per la disciplina si possono intavolare infiniti dibattiti fino a spaccare il capello in quattro, sugli standard tecnici c'è poco da discutere: una ruota può o non può essere installata sulla nostra bici. Ma partiamo dal tuo modo di vivere la mountain bike.

Disciplina praticata

Innanzitutto, descriviamo brevemente come è composta una ruota per mountain bike:

  • Cerchio
  • Raggi
  • Mozzo

Il comportamento delle ruote da mountain bike è dato dalla sinergia di questi tre elementi. Se definire le differenze tra le ruote da MTB e le ruote da triathlon è semplice, sono ai confini opposti dello spettro, cosa ci aspettiamo da una ruota MTB per definirla adatta a una disciplina del mountain biking piuttosto che ad un’altra? Andiamo a vederlo.

Ruote MTB Cross Country VS Ruote MTB DH

Possiamo definirli i due estremi della mountain bike. Mentre per lo XC si cercheranno le massime prestazioni sul pedalato, per la DH si vorranno ruote che danno il loro massimo in discesa, con tutte le situazioni di compromesso per le discipline, dal Down Country al Trail, che stanno nel mezzo.

La ruota MTB Cross Country ideale, quindi, similmente alle ruote per bici da corsa, avrà un cerchio leggero, per cui con un canale interno non troppo largo, intorno ai 30 mm, dimensionato per pneumatici larghi, ma non larghissimi. E pochi raggi e un mozzo molto scorrevole anche se non robusto come un carrarmato, questo per risparmiare peso.

Al contrario, la ruota MTB Downhill ideale avrà un cerchio con il canale interno molto largo, almeno 35 mm, e molto robusto per ospitare copertoni larghissimi e magari con un tallone rigido. Il tutto sorretto da un numero adeguato di raggi e un mozzo oversize.

Per le altre discipline gravity, ad esempio per ruote MTB Enduro o ruote MTB All-Mountain o Trail, si ricercherà un compromesso tra ruote leggere e scattanti e ruote rigide, precise e robuste. Detto questo, rimane insoluta la regina delle domande sulle ruote da mountain bike: meglio ruote in carbonio o ruote in alluminio? Cerchiamo di rispondere a questo eterno quesito.

Ruota MTB carbonio o ruota MTB alluminio

Nella scelta del materiale del cerchio vale quanto detto finora. Un cerchio MTB in carbonio sarà più leggero e smorzerà meglio le vibrazioni, ma anche più soggetto a rotture sugli urti laterali. Il carbonio, infatti, soffre molto le incisioni, ed è più costoso. Quindi, in linea generale il carbonio è più adatto a bici da XC. Ma ruote MTB 29 carbonio sapranno regalare molte soddisfazioni anche nell'Enduro specie con le hardtail.

D'altra parte, la ruota MTB in alluminio ancor oggi offre un rapporto costo/robustezza/prestazioni ineguagliabile. Fattore non di poco conto in discipline “trita componenti” della mountain bike.

Ma al di là della disciplina, la ruota dei tuoi sogni deve poter essere montata sulla tua MTB. Vediamo cosa devi sapere sugli standard per non incorrere in errori nell'acquisto delle tue nuove ruote da MTB.

Gli standard delle ruote MTB

Vediamo di far un po' d'ordine con una prima scrematura:

  • Il diametro della ruota
  • Il sistema frenante
  • La battuta e il serraggio dei mozzi
  • Il corpetto ruota libera

Il diametro delle ruote per MTB

Il primo fattore da tenere in considerazione, perché oggi esistono:

  • Ruote MTB 29 pollici
  • Ruote MTB 27. 5 pollici
  • Ruote MTB 26 pollici

E anche ruote MTB 24 pollici, a essere precisi, ma sono una nicchia piccolissima.

Nel tempo si è passati dalla classica ruota MTB 26" alle ruote MTB 29", da una ruota più piccola e scattante, a una di diametro maggiore che aggredisce e supera più facilmente l’ostacolo. In mezzo abbiamo le ruote MTB da 27.5" pollici che sono un compromesso di caratteristiche tra i due diametri.

Sulla stessa bici possiamo anche trovare una ruota MTB 29 pollici all'anteriore e una da 27,5 al posteriore, sono le cosiddette MTB Mullet. Per quanto riguarda la compatibilità tecnica, assumendo una MTB con freni a disco, quindi non freni a pattino, su una MTB nativa da 26 pollici molto difficilmente vi sarà spazio per una ruota 29 pollici. Forse, sottolineando forse, per una ruota da 27,5 pollici.

Teoricamente, su una mountain bike nativa per ruote da 29 pollici a disco si possono montare ruote di diametro inferiore. Questo però snatura le geometrie per cui la bici era stata progettata. Abbiamo assunto che il sistema frenante sia a disco, ma potrebbe non essere così, specie se le ruote sono destinate al ripristino di una mountain bike datata, quindi analizziamo questo punto.

Il sistema frenante

Le ruote sono il componente su cui agisce la pinza del freno per arrestare la bici, per cui è importante conoscere di quale tipo di ruote per la nostra mountain bike abbiamo bisogno:

  • Ruote MTB freni a disco
  • Ruote MTB freni a pattino

Il primo tipo sono le ruote che monopolizzano le mountain bike di media e altra gamma, analizziamole.

Ruote MTB per freni a disco

Sul loro mozzo troviamo il sistema di fissaggio del disco che può essere:

  • A ghiera
  • Sei fori

Ruote MTB per freni a disco a ghiera / Centerlock

Con sistema a ghiera intendiamo quei sistemi nominati come Centerlock, Centerline e AFS, tutti compatibili tra loro, dove il rotore viene fissato al mozzo attraverso una ghiera zigrinata, che varia da produttore a produttore, da stringersi con l'apposita chiave.

Ruote MTB freni a disco a sei fori

Su questo tipo di ruote il disco viene fissato attraverso sei viti che si avvitano sulla flangia del mozzo. Le ruote a disco solitamente non hanno la pista frenante sul cerchio per cui non devono essere assolutamente essere usate con i freni a pattino.

Ruote MTB per freni a pattino

Queste ruote si caratterizzano per la presenza della pista frenante sul cerchio su cui agisce il pattino del freno. Esistono ruote polivalenti, solitamente destinate a bici da trekking, che prevedono sia l'attacco sul mozzo per il disco che la pista frenante sul cerchio.

La battuta e il serraggio dei mozzi

Con battuta intendiamo la larghezza dei mozzi e con serraggio se adottano lo sgancio rapido o il perno passante.

Ruote MTB Boost e altri standard

Attenzione, se la tua mountain bike ha la battuta Boost con perno passante, non potrai montare ruote da 135 mm di battuta e sgancio rapido. Molte ruote dispongono di adattatori per passare da un sistema a un altro.

Ad esempio, sostituendo i cap finali, una ruota MTB Boost può passare dalla battuta Boost nativa di 148 alla battuta da 142 mm, ma verifica bene che questo sia possibile. Senza dimenticare le battute per bici molto speciali come le Fatbike! Per orientarti sui vari standard ti invitiamo a consultare la nostra guida ai perni passanti e sganci rapidi.

Il corpetto ruota libera

Il corpetto ruota libera della ruota posteriore MTB determina la sua compatibilità con la trasmissione.

Riducendo all'osso, avremo corpetti:

  • Shimano compatibili
  • SRAM

Anche in questo caso, per districarti tra le varie opzioni disponibili ti invitiamo a consultare la nostra apposita sezione che abbiamo dedicato ai corpetti ruota libera. Bisogna sottolineare che spesso la stessa ruota è disponibile in versione sia Shimano compatibile che SRAM, e il doppio corpetto inserito nella fornitura standard del kit ruote, ma, come detto sopra, verifica attentamente. Siamo arrivati in fondo alle compatibilità tecniche, adesso sai tutto per scegliere la tua ruota da MTB ideale!

Ordina subite le tue nuove ruote MTB su BIKE24!

Troverai un utilissimo filtro per destreggiarti nella scelta attraverso la scrematura di tutti i parametri che abbiamo indicato. Le tue ruote nuove ti arriveranno all'indirizzo che preferisci accuratamente e imballate Non ci resta che augurarti buona scelta!